Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La menzogna della Razza @ Sassuolo (MO)

gennaio 25 @ 11:00 - 13:00

Attivo sulla scena culturale dal 1999, l’Istituto Gramsci Sassuolo è oggi un’associazione di promozione sociale, che propone iniziative pubbliche e attività didattiche di orientamento storico. Grazie ai metodi e alle tecniche della Public History, ha l’obiettivo di mantenere saldo il legame con la comunità e le scuole del territorio, accompagnando giovani e adulti alla scoperta di vicende storiche del Novecento, in un percorso di riflessione che arriva ai giorni nostri.

Per l’offerta didattica legata al Giorno della Memoria 2019, l’Istituto si è affidato allo storico Daniel Degli Esposti, che proporrà una narrazione storica con musiche utilizzate come fonti storiche e immagini d’epoca. Le musiche e le canzoni tratte da repertori popolari della tradizione ebraica saranno eseguite dal vivo dal chitarrista e polistrumentista Rocco Rosignoli.

L’obiettivo è raccontare in modo coinvolgente le dinamiche che hanno caratterizzato l’Europa, dalla promulgazione delle leggi razziali al pieno dispiegamento della Shoah, creando “ponti” tra passato e presente che permettano di cogliere l’attualità del Giorno della Memoria.
Al termine, sarà lasciato tempo per il dibattito con gli studenti, che potranno porre domande e avanzare considerazioni dialogando sia con lo storico sia con il musicista.

Per chi: scuole secondarie di secondo grado.
Quando: venerdì 25 gennaio 2019, ore 11,00-13,00
Luogo: Aula Magna dell’Istituto Volta-Don Magnani
Durata: 2 ore (1 ora per lo spettacolo, il resto del tempo tra saluti iniziali e dibattito finale)

CAST

Daniel Degli Esposti

Laureato in Scienze storiche a Bologna e diplomato al Master in Public History di Modena, vive a Sassuolo (MO). Ricercatore storico, costruisce progetti di Public History insieme ad associazioni culturali e amministrazioni comunali. Ha pubblicato saggi storici e testi per progetti digitali, ha elaborato contenuti storici per mostre e musei e ha all’attivo diverse esperienze di narrazione storica in pubblico. Tra le conferenze-spettacolo che ha messo in scena dal 2015 si segnalano I confini dell’umano (persecuzione razziale e politica nella Seconda guerra mondiale), Uccidere i civili (stragi naziste e fasciste a Modena), Tempo di guerra (Resistenza tra storia locale e letteratura), Rumore d’immagini, parole di silenzio (Prima guerra mondiale nelle scritture dal fronte), Triangoli sommersi (persecuzione razziale e politica nella Seconda guerra mondiale), In fuga dalla Grande Guerra (profughi della Prima guerra mondiale).

Rocco Rosignoli

Cantautore parmigiano, è chitarrista e polistrumentista. Ha ricevuto il Premio della Critica al 24° Concorso Nazionale per Cantastorie Giovanna Daffini nel 2018 e nel 2017 il Premio della Giuria nel medesimo concorso. È stato vincitore del premio della critica “Musici e poeti” di Radio Città Fujiko nel 2014. Ha al suo attivo 4 album: “Uomini e bestie” (2011); “Testuggini” (2013); “La bella che guarda il mare” (2014); “Scansadiavoli” (2015). Dal 2014 al 2016 ha collaborato con l’Associazione Nonsoloteatro di Felino (PR), per cui ha composto ed eseguito dal vivo le musiche di scena di diversi spettacoli. Dal 2016 collabora con la Compagnia Teatrale Pietribiasi-Tedeschi di Reggio Emilia e con il Teatro del Cerchio di Parma. Ha scritto ed eseguito molte lezioni-concerto, dedicate a grandi cantautori e altre di ambito storico (Prima guerra mondiale, Resistenza, storia d’Italia). Tiene un laboratorio di musica ebraica presso il museo Levi di Soragna (PR).

Informazioni: [email protected]

www.gramscisassuolo.it

Comments

comments

Dettagli

Data:
gennaio 25
Ora:
11:00 - 13:00

Organizzatore

Istituto Gramsci, Sassuolo
Email:
istitutogramscisassuolo@gmail.com
Sito web:
www.gramscisassuolo.it

Luogo

Istituto Volta-Don Magnani, aula magna
Piazza Falcone e Borsellino, 3
Sassuolo (MO), 41049 Italia
+ Google Maps

Comments

comments