Settimana della Musica 2014: la mia esperienza in Hospice

Per il secondo anno consecutivo ho partecipato alla Settimana della Musica, iniziativa della cantautrice Ila e del percussionista Teo Marchese. Si tratta di portare la musica nei luoghi di cura di tutta Italia. Dopo l’esperienza dello scorso anno alla casa di riposo “Gli oleandri” di Rozzano (MI), quest’anno ho voluto andare in un Hospice. Un Hospice è la struttura in cui vengono praticate le cure palliative, ossia quelle che servono quando la malattia non può più essere sconfitta; non si cura più la malattia, ma i suoi sintomi, per dare il maggior benessere possibile al malato. Un posto che è legato alla mia vita, come potete leggere nel resoconto che ho scritto per la Settimana della Musica. L’Associazione di Volontariato Amici delle Piccole Figlie ha fatto da tramite, e vuole coinvolgermi in altri pomeriggi musicali anche al di fuori della Settimana della Musica. Io non chiedo di meglio: suonare in un contesto del genere dà un’emozione che solo chi l’ha provata può comprendere, e io non vedo l’ora di farlo ancora.

Comments

comments

Author: roccorosignoli

Share This Post On