Mandolino

Il primo della collezione fu un mandolinaccio malconcio comprato in un banchetto dell’usato. Dopo due mesi Rocco era già mandolino secondo nell’orchestra de I Mandolinisti Di Parma, dove militò per ben due anni. Oggi suona principalmente mandolini bluegrass, ma il vero pezzo forte dell’arsenale è il mandolino costruito da Nasario (stavolta di sua iniziativa), un’opera d’arte.

mand_zps89c782f0

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*